X
IT EN

6 Pancras Square, King’s Cross Central London – The project detailing video

E’ on-line l’ultima brochure Focchi dedicata al progetto 6 Pancras Square King’s Cross a Londra: sfogliala qui

con questo nuovo video, insieme ad altri contenuti aggiuntivi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Scopri il nostro nuovo Video Corporate

Siamo orgogliosi di presentarvi il nostro ultimissimo Video Corporate

Segui tutti i nostri video su Focchi Channell su YouTube!

Salva

Salva

Salva

Torre Europarco, Roma – The project detailing

E’ on-line l’ultima brochure Focchi dedicata al progetto Torre Europarco: sfogliala qui

con questo nuovo video, insieme ad altri contenuti aggiuntivi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Michele De Lucchi ospite della Focchi Spa

De Lucchi in Focchi a Rimini – 30 settembre 2016

L’architetto Michele De Lucchi ospite del Gruppo Focchi a Rimini per un seminario all’interno di un innovativo percorso formativo aziendale denominato “Sentiero Poggio Berni”.

Una giornata intensa venerdì 30 settembre 2016, nell’ambito di un ampio calendario di incontri, dedicata alla conoscenza e analisi del “progetto” con una lezione speciale tenuta da De Lucchi seguita da una fase di lavoro dei diversi sottogruppi e conclusasi con una plenaria di confronto con l’architetto e coordinata da Giuseppe Varchetta del Gruppo Focchi.

“La nostra azienda sta attraversando – afferma Desiderio Gaeta del Gruppo Focchi SpA – pur nel permanere di un quadro di forte competitività e di incertezza nelle prospettive di lungo termine – un tempo caratterizzato da intense attività riguardanti tutti i processi aziendali e dal consolidamento di un cambiamento organizzativo da alcuni anni avviatosi. Tali due contingenze hanno ci hanno convinto a investire nella formazione manageriale delle giovani risorse, varando, dallo scorso mese di maggio, il progetto “Sentiero Poggio Berni”.
Le tematiche sulle quali il “Sentiero Poggio Berni” sviluppa l’investimento formativo sono la scoperta, specialmente negli ultimi anni, della necessità di gestione delle implicazioni relative al rapporto Individuo/Azienda, diventato fondamentale, fattore chiave e di successo nell’ambito di una efficace e corretta gestione della risorsa umana; e la necessità – sentita ma non sempre testimoniata – di essere partecipi della comprensione della complessità organizzativa, del contesto competitivo e del quadro strategico all’interno del quale il Gruppo si muove nel mercato.

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Dollar Bay – rombi sui tetti di Londra

Una meravigliosa Aston Martin da gara (V8 Vantage GTE Challenger) del valore di 1 milione di sterline è volata letteralmente nel cielo di Londra nei giorni scorsi per atterrare su un insolito ed esclusivo podio: sul tetto, al 31° piano, del nuovo grattacielo “Dollar Bay” che il Gruppo Focchi sta portando a termine: 100 metri in altezza di scintillanti facciate continue in vetro che specchiano il cuore pulsante della City.

«Abbiamo voluto festeggiare la partnership tra la casa automobilistica e la nostra società immobiliare specializzata in residenze di lusso» ha affermato Jon Hall, Mount Anvil Director. «Insieme condividiamo il valore iconico del design unito ad una eccezionale qualità e ad un approccio alla sicurezza di altissimo livello». Stessi valori del Gruppo Focchi specializzato da oltre 100 anni nella progettazione, realizzazione e installazione di facciate continue con contenuti altamente tecnologici, innovativi e sostenibili.

Guarda il filmato

Photogallery

Il Progetto: http://www.focchi.it/progetti/99-dollar-bay

Mount Anvil – Dollar Bay: http://www.mountanvil.com/our-london-homes/dollar-bay/

Aston Martin: http://www.astonmartin.com/racing

 

Tall Building Urbanism – 6th Iuav International Conference – CityLife Milano 19/04/2016

Locandina 19 aprileFocchi sponsor della 6th Iuav International Conference CityLife Milano 19.04.2016 a cura del professore Aldo Norsa promossa dall’Università Iuav di Venezia e dal Politecnico di Milano con il patrocinio del Council on Tall Buildings and Hurban Habitat (http://www.ctbuh.org/) e il supporto di CityLife.
La conferenza ha affrontato due tematiche principali attinenti alla progettazione e alla costruzione degli edifici alti coinvolgendo accademici, progettisti, costruttori, urbanisti e studiosi.
Focus quindi sulla realizzazione ex-novo di tall buildings, dalla gestione dei flussi, infrastrutture agli spazi comuni eapprofondimenti sull’intervento sul patrimonio esistente con il recupero, restauro, retrofit e decostruzione.
Pur essendo stati costruiti pochi grattacieli, l’Italia ha accumulato un’expertise esemplare da proporre al mondo.Una per tutte la Torre Isozaki-Maffei di CityLife Milano, il grattacielo più alto d’Italia che stupisce per la sua leggerezza e la tecnologia di una glass architecture che rende più luminosa anche la città riflessa dalle sue facciate realizzate e messe in posa dal Gruppo Focchi. (Scopri qui il nostro progetto)

«L’Italia è pura ispirazione!» Ha affermato il grande architetto Daniel Libeskind chiamato sul palco dal professor Aldo Norsa. «I giovani architetti, oggi, devono avere la forza di affermare le proprie idee e andare avanti, pensando al futuro, senza dimenticare la tradizione».

«Cultura, identità, autenticità» esprimono forse la sintesi del convegno, come ha sottolineato in apertura John Iorio, fondatore della J&A Consultants: «Zigurat. L’uomo nella storia ha sempre cercato di costruire qualcosa di alto per proteggersi o per affermarsi. Oggi più che mai la scala umana è la nuova misura che definisce gli spazi». Alti o altissimi che siano «i grattacieli in Italia» ha affermato Patricia Viel della Citterio & Viel «restano sempre e ancora degli eroi».

Un convegno che ha affrontato urgenti tematiche del settore, facendo dialogare con un insolito ritmato ed elegante equilibrio anima e tecnicalità guardando al «moderno come un qualcosa di cui siamo eredi» come ha ricordato saggiamente Maria Antonietta Crippa del Politecnico di Milano.

–          photogallery 

 
Programma della conferenza TALL BUILDINGS

Milano, 19 Aprile 2016  – ore 9:30 – 17:30
Sala Convegni  CityLife – Piazza Alberto Burri – 20145 Milano

http://www.ctbuh.org/Events/CTBUHRelatedEvents/1604_IUAVTallConference/tabid/7159/language/en-US/Default.aspx

9:30  Registrazione (caffè di benvenuto)

10:00  Saluti – Mario Beccati, direttore tecnico, CityLife.

10:10  Presentazione – Aldo Norsa, professore ordinario, Università Iuav di Venezia.

10:20 Introduzione –  John Iorio, fondatore, J&A Consultants.
I Sessione – I nuovi interventi

10:40 Andrea Rolando (Politecnico di Milano) – Il difficile mix tra high rise, low rise e spazi urbani.

11:00 Gianfranco Ariatta – Progettazione mep per la prima torre CityLife (Isozaki – Allianz).

11:20 Mauro Eugenio Giuliani (Redesco) – Strutture per la seconda torre CityLife (Zaha Hadid – Generali).

11.40 Lukasz Platkowski (Gensler) – Progettare l’ottimizzazione degli spazi interni per uffici.

12:00 Ennio Brion (Iper Montebello) – Lo sviluppo urbano del quartiere Portello-Fiera.

12:20 Giuseppe Dibari (Deerns) – Tall e Smart Buildings.

12:40 Patricia Viel (Citterio & Viel) – I grattacieli di nuova generazione.

13:00  Bernardo Fort Brescia  (Arquitectonica) – Le torri residenziali (Solaria, ecc.)

13:20 Pranzo.
II Sessione – Gli interventi sull’esistente

14:40 Dario Trabucco (CTBUH – Università Iuav di Venezia) –  Life Cycle Thinking.

15:00 Gary Steficek  (Gms)  – Il restauro del Woolworth Building.

15:20 Maria Antonietta Crippa  (Politecnico di Milano) – Il restauro dei grattacieli Pirelli e Galfa e la sfida “Torre Velasca”.

15:40 Alberto Ferrari (Ramboll Uk) –  Il miglioramento delle strutture e la riqualificazione dell’involucro della Torre Galfa.

16:00  Leonardo Cavalli (One Works) – Rapporto tra edifici alti e spazi pubblici.

16:20 Italo Savastano (Otis) – Il ruolo dell’ascensore nella ristrutturazione dei grattacieli.

16:40 Elena Giacomello (Università Iuav di Venezia)- Progettazione di living green envelopes.

17:00 Daniel Libeskind  – Una vita nella progettazione di edifici alti a Milano e nel mondo.

17:30 Conclusioni e chiusura del convegno.

 

Ore 18:30 -19:30

Inaugurazione mostra “Milano – il nuovo skyline“ collegata alla 21° Triennale di Milano (http://www.21triennale.org/) presso l’Urban Center inGalleria Vittorio Emanuele II nel cuore di Milano.Sono intervenuti: Alessandro Balducci (Comune di Milano), Pierluigi Nicolin (21° Triennale), Valerio Paolo Mosco (Iuav).

 

Unitised Curtain Walling System – Installation video

Focchi Group unitised curtain walling systems engineered, manufactured and assembled at our factory, then shipped on site for installation.
A successful long-term collaboration with Eurotop Fixing Ltd.

Campus Einaudi – Università di Torino – The project detailing

E’ on-line l’ultimissima monografia Focchi dedicata al Campus Einaudi: sfogliala qui

con questo nuovo video, insieme ad altri contenuti aggiuntivi

 

 

Ecco il nuovo video sul completo processo produttivo Focchi

dalla progettazione alla posa in opera, tutte le fasi della nostra produzione del progetto Torre Isozaki nel nuovo video GoPro

Park House – The project detailing video

 

 

Focchi Spa – Servizio dal TGR 3 Il Settimanale

Estratto dal TG Regionale di sabato 10 maggio 2014

OBU – John Henry Brookes and Abercrombie buildings

Courtesy of Oxford Brookes University ©

Oxford Brookes University – 24 febbraio 2014, inaugurato il John Henry Brookes building

Siamo orgogliosi di aver fatto la nostra parte nella creazione di un tale impatto visivo per un progetto così iconico!

Oxford Brookes University – Fasi di installazione

Opera: Oxford Brookes University