X
IT EN
MCA-Focchi1-0061

La Mission

Lavori originali di architettura. Progettazione, realizzazione ed installazione di facciate continue con contenuti altamente tecnologici. Progettazione di soluzioni per rivestimenti esterni completi. Il Gruppo Focchi nasce nel 1914, e conserva il suo nome originale sin dalla sua fondazione originaria da parte della famiglia Focchi. Questa tradizione ha garantito una continuità nella leadership del gruppo ed un crescente prestigio nel mondo dell'industria.

I fattori di successo

La Focchi S.p.A. è diventata impresa leader nel settore degli involucri per edifici occupandosi direttamente sia della progettazione, della produzione e della posa in opera. I punti chiave del suo successo sono: Il Know-how, L'esperienza trentennale di progettazione tecnica degli involucri, La capacità di gestione globale del progetto I profili utilizzati per la costruzione delle facciate continue sono concepiti dall'Ufficio Studi e Ricerche dell'azienda, dedicando particolare cura allo sviluppo ed alle prove di laboratorio, in modo da ottenere sempre le massime qualità prestazionali ed i prodotti più innovativi del settore. L'Ufficio Tecnico della Focchi, con più di 30 anni di esperienza nel settore delle facciate e più di 40 anni di esperienza nel settore dell'alluminio, assicura, oltre ad una notevole capacità tecnica, anche un numero cospicuo di Capi Progetto, Capi Commessa, Direttori di Cantiere, Ingegneri e Tecnici da dedicare ad ogni singolo progetto. Ad oggi l'azienda Focchi può vantare tra i suoi più importanti primati: La costruzione del primo edificio in Italia con la tecnologia del silicone strutturale, l'IRCAER a Bologna, seguito poi dal Lingotto a Torino e, in Europa, la Haas Haus a Vienna.
E' stata la prima azienda ad adottare la tecnologia delle grandi vetrate in alluminio e vetro nel settore navale, con la costruzione di 23 grandi navi da crociera.
La progettazione e costruzione di innovative facciate "bomb-blast", utilizzate a Manchester nell'edificio Marks & Spencer e a Londra nella nuova sede della Borsa di Londra (London Stock Exchange) in Paternoster Square.
La progettazione e realizzazione della più grande facciata "puntuale" in Italia:
Pirelli Headquarters Milano.

Le nostre certificazioni:
Attestazione SOA

Certificazione ISO 9001

Certificazione ISO 14001

Storia

1914

La Focchi nasce a Rimini ed opera nel settore della carpenteria metallica. Il nome riflette la proprietà della famiglia Focchi, fino ad oggi rimasta invariata.

1955

La Focchi intraprende la produzione di finestre e porte in alluminio.

1975

La società comincia a produrre facciate continue, che poi è diventato il core business aziendale.

1983

Apertura mercato estero: in particolare Arabia Saudita e in seguito Montecarlo.

1985

La Focchi introduce (prima in Italia e poi in Europa) la tecnologia del silicone strutturale: il primo progetto è l’Istituto di Credito Agrario a Bologna seguito dal Centro Fiere Lingotto a Torino (Progetto dell’Arch. Renzo Piano).

1988

Il primo progetto a silicone strutturale a Vienna (con vetri curvi), Haas Haus dell’Arch. Hans Hollein, consente alla Focchi di aprire il mercato austriaco.

1992

Nasce Design Net World che promuove workshop internazionali di architettura e design.

1994

Nasce la Divisione Prontinfisso per il design, la produzione e la commercializzazione presso artigiani e rivenditori di porte e finestre destinati all’edilizia residenziale.

1995

Per seguire il mercato inglese nasce a Londra la Focchi Ltd che apre la sua attività con la realizzazione dell’American Air Museum a Duxford con lo studio Foster & Partner, una delle più prestigiose firme a livello mondiale dell’architettura contemporanea. Il Gruppo Focchi inoltre acquisisce la Sicof, una società che tratta sistemi di fissaggio di ceramica e di pietra di grandi dimensioni.

1999

Nasce la Focchi Singapore PTE ltd, satellite per il mercato asiatico. Il Gruppo inoltre stabilisce una joint venture con la CFF SRL, società nel campo delle estrazioni di pietra, per costituire la Focchi Stone Ltd.

2004

Viene inaugurato il nuovo stabilimento produttivo Focchi S.p.A., tecnologicamente avanzato che, grazie alle sue grandi dimensioni, è adatto alla costruzione di “cellule” e qualsiasi tipo di prefabbricato leggero per involucri.

2005

Con un progetto dell’Arch. Mario Cucinella, viene realizzata la nuova sede uffici, con un sistema di facciata ideato esasperando al massimo la trasparenza dell’involucro al punto di pensarlo smaterializzato, garantendo però il massimo confort ed il massimo risparmio energetico.

2006

Consolidamento della Focchi Ltd per lo sviluppo contemporaneo di commesse di grandi dimensioni quali:
- “Baker Street” Development: ex sede generale amministrativa dei magazzini Marks & Spencer, riqualificata a centro polifunzionale nel cuore di Londra; un progetto che occupa un intero isolato, coinvolgendo 25.000 mq di superfici vetrate.
- Snow Hill Development: che rappresenta la nuova frontiera della riqualificazione urbana. L’area della vecchia stazione ferroviaria di SnowHill a Birmingham trasformata in un futuristico paesaggio urbano con edifici commerciali e residenziali.

2008

Ulteriore sviluppo del dipartimento engineering della Focchi Spa per la progettazione di edifici complessi quali: Regent’s Place, Park House in Inghilterra e Sky Network, Edison e Gucci in Italia.

2010

La Focchi inizia un percorso di ricerca e innovazione nel settore del Green Building: l’obiettivo è di rendere gli edifici sostenibili dal punto di vista energetico. È di questo periodo lo studio e la realizzazione di due edifici, tra i primi in Italia, totalmente in”Classe A” seppure con un involucro completamente vetrato: Distretto RCS Mediagroup a Milano -  edifici A2 e B5.

2011

Il settore R&S dell’azienda è sempre più coinvolto in attività di ricerca mirata all’ottimizzazione energetica: valutazione di interventi di sviluppo per la produzione di energia e analisi dei consumi e dei costi dell’edificio, offrendo la possibilità di risparmiare energia con soluzioni innovative. Si concepiscono soluzioni che permettono di integrare, all’interno dell’involucro, i sistemi di produzione di energia rinnovabile, rendendolo auto-sostenibile e realizzando una totale integrazione architettonica.

2014

La Focchi festeggia il suo centenario confermandosi l’azienda con maggiore esperienza nel settore….. Un vero grande record in mercato particolarmente selettivo.

Silvia