X
IT EN

Tall Building Urbanism – 6th Iuav International Conference – CityLife Milano 19/04/2016

Locandina 19 aprileFocchi sponsor della 6th Iuav International Conference CityLife Milano 19.04.2016 a cura del professore Aldo Norsa promossa dall’Università Iuav di Venezia e dal Politecnico di Milano con il patrocinio del Council on Tall Buildings and Hurban Habitat (http://www.ctbuh.org/) e il supporto di CityLife.
La conferenza ha affrontato due tematiche principali attinenti alla progettazione e alla costruzione degli edifici alti coinvolgendo accademici, progettisti, costruttori, urbanisti e studiosi.
Focus quindi sulla realizzazione ex-novo di tall buildings, dalla gestione dei flussi, infrastrutture agli spazi comuni eapprofondimenti sull’intervento sul patrimonio esistente con il recupero, restauro, retrofit e decostruzione.
Pur essendo stati costruiti pochi grattacieli, l’Italia ha accumulato un’expertise esemplare da proporre al mondo.Una per tutte la Torre Isozaki-Maffei di CityLife Milano, il grattacielo più alto d’Italia che stupisce per la sua leggerezza e la tecnologia di una glass architecture che rende più luminosa anche la città riflessa dalle sue facciate realizzate e messe in posa dal Gruppo Focchi. (Scopri qui il nostro progetto)

«L’Italia è pura ispirazione!» Ha affermato il grande architetto Daniel Libeskind chiamato sul palco dal professor Aldo Norsa. «I giovani architetti, oggi, devono avere la forza di affermare le proprie idee e andare avanti, pensando al futuro, senza dimenticare la tradizione».

«Cultura, identità, autenticità» esprimono forse la sintesi del convegno, come ha sottolineato in apertura John Iorio, fondatore della J&A Consultants: «Zigurat. L’uomo nella storia ha sempre cercato di costruire qualcosa di alto per proteggersi o per affermarsi. Oggi più che mai la scala umana è la nuova misura che definisce gli spazi». Alti o altissimi che siano «i grattacieli in Italia» ha affermato Patricia Viel della Citterio & Viel «restano sempre e ancora degli eroi».

Un convegno che ha affrontato urgenti tematiche del settore, facendo dialogare con un insolito ritmato ed elegante equilibrio anima e tecnicalità guardando al «moderno come un qualcosa di cui siamo eredi» come ha ricordato saggiamente Maria Antonietta Crippa del Politecnico di Milano.

–          photogallery 

 
Programma della conferenza TALL BUILDINGS

Milano, 19 Aprile 2016  – ore 9:30 – 17:30
Sala Convegni  CityLife – Piazza Alberto Burri – 20145 Milano

http://www.ctbuh.org/Events/CTBUHRelatedEvents/1604_IUAVTallConference/tabid/7159/language/en-US/Default.aspx

9:30  Registrazione (caffè di benvenuto)

10:00  Saluti – Mario Beccati, direttore tecnico, CityLife.

10:10  Presentazione – Aldo Norsa, professore ordinario, Università Iuav di Venezia.

10:20 Introduzione –  John Iorio, fondatore, J&A Consultants.
I Sessione – I nuovi interventi

10:40 Andrea Rolando (Politecnico di Milano) – Il difficile mix tra high rise, low rise e spazi urbani.

11:00 Gianfranco Ariatta – Progettazione mep per la prima torre CityLife (Isozaki – Allianz).

11:20 Mauro Eugenio Giuliani (Redesco) – Strutture per la seconda torre CityLife (Zaha Hadid – Generali).

11.40 Lukasz Platkowski (Gensler) – Progettare l’ottimizzazione degli spazi interni per uffici.

12:00 Ennio Brion (Iper Montebello) – Lo sviluppo urbano del quartiere Portello-Fiera.

12:20 Giuseppe Dibari (Deerns) – Tall e Smart Buildings.

12:40 Patricia Viel (Citterio & Viel) – I grattacieli di nuova generazione.

13:00  Bernardo Fort Brescia  (Arquitectonica) – Le torri residenziali (Solaria, ecc.)

13:20 Pranzo.
II Sessione – Gli interventi sull’esistente

14:40 Dario Trabucco (CTBUH – Università Iuav di Venezia) –  Life Cycle Thinking.

15:00 Gary Steficek  (Gms)  – Il restauro del Woolworth Building.

15:20 Maria Antonietta Crippa  (Politecnico di Milano) – Il restauro dei grattacieli Pirelli e Galfa e la sfida “Torre Velasca”.

15:40 Alberto Ferrari (Ramboll Uk) –  Il miglioramento delle strutture e la riqualificazione dell’involucro della Torre Galfa.

16:00  Leonardo Cavalli (One Works) – Rapporto tra edifici alti e spazi pubblici.

16:20 Italo Savastano (Otis) – Il ruolo dell’ascensore nella ristrutturazione dei grattacieli.

16:40 Elena Giacomello (Università Iuav di Venezia)- Progettazione di living green envelopes.

17:00 Daniel Libeskind  – Una vita nella progettazione di edifici alti a Milano e nel mondo.

17:30 Conclusioni e chiusura del convegno.

 

Ore 18:30 -19:30

Inaugurazione mostra “Milano – il nuovo skyline“ collegata alla 21° Triennale di Milano (http://www.21triennale.org/) presso l’Urban Center inGalleria Vittorio Emanuele II nel cuore di Milano.Sono intervenuti: Alessandro Balducci (Comune di Milano), Pierluigi Nicolin (21° Triennale), Valerio Paolo Mosco (Iuav).