GBPA
GBPA

GBPA Architects nasce nel 2005 per iniziativa di Antonio Gioli. L’esperienza come project leader in alcune delle maggiori società di architettura di Milano, gli permette di acquisire competenze nel campo della ristrutturazione e nuova costruzione di immobili, sia in Italia che all’estero. In seguito, si unisce allo studio Federica De Leva, con il suo bagaglio di esperienza legato ad interventi di riqualificazione e restauro sull’edilizia storica e monumentale, e in questo modo ha origine la struttura come si configura oggi.

GBPA Architects vanta un forte spirito internazionale lavorando con particolare successo in Cina, India Russia e Brasile e nel 2015 nasce la GBPA UK Ltd con sede a Londra. La società opera su un ampio spettro d’interventi che vanno dalla nuova costruzione alla riqualificazione di edifici multifunzionali, dal retail alla realizzazione di workspaces innovativi per i più importanti investitori immobiliari e per primarie società e brand della moda e del lusso,

Alla base del successo di GBPA Architects c’è il lavoro di un gruppo coeso e motivato che ha scoperto il piacere di raggiungere insieme sempre nuovi obiettivi e affrontare la sfida del nostro tempo: il progetto deve essere sempre in grado di reinventare lo spazio fisico affinché possa adeguarsi al costante e rapido mutamento delle forme di percezione, di linguaggio, di lavoro e di relazione della realtà contemporanea senza risultare rapidamente obsoleto.

Conoscenza del passato, esperienza nel presente, progettare il futuro e il lavorare bene insieme determinano la filosofia di GBPA Architects.

Milanofiori Edificio U3

Milanofiori Edificio U3

Un edificio che si presenta come un volume trasparente, racchiuso tra due ali leggere

Project Specs

  • Location: Milano
  • Cliente: Milanofiori Sviluppo Srl
  • Progettazione integrata e Direzione Lavori: General Planning
  • Status: ongoing
SEE ON STREETVIEW

Technology

Milanofiori Edificio U3

SISTEMI UTILIZZATI

Cellule vetrate a silicone strutturale con vetrazione a doppia camera e lame esterne verticali in vetro serigrafato

Ai piani bassi facciate a montanti e traversi

Facciata ventilata con pannelli in lamiera di alluminio microforata e pressopiegata

Designed by

GBPA Architects

Live Project

L’edificio U3 è parte del progetto “Milanofiori Nord”, il cui Masterplan è stato approvato nel 2005 dal Comune di Assago.

La costruzione, di circa 11.000 mq., si compone di nove piani sopra il livello della piazza sopraelevata esistente e di due piani, sottostanti, a destinazione parcheggio.

Come proposto dalla distribuzione planivolumetrica originaria, l’edificio mantiene l’altezza degli edifici adiacenti e assume un’inclinazione libera nel lotto, al fine di proseguire l’effetto visivo dei coni visuali aperti-chiusi e la scansione pieni-vuoti che già caratterizza l’edificato esistente.

Questo progetto si presenta come un volume trasparente, chiuso tra due ali leggere. Sull’autostrada il fronte è stretto e svettante; sulla parte posteriore, rivolta verso l’area a verde, il fronte si apre su terrazze ed è pensato per fruire di visuali sul parco, cuore verde dell’edificato di Milanofiori Nord. I prospetti nord e sud, invece, definiscono l’immagine dell’edificio, che si caratterizza per un particolare e movimentato effetto, giocato dalla rifrazione della luce sui frangisole, diversamente orientati, in vetro serigrafato di colore bianco. La facciata sud, in particolare, sembra essere sospesa, lasciando intravedere il volume trasparente rettangolare, che rafforza la relazione interno-esterno. La reception, quale punto focale di accesso, trova una determinata posizione visiva grazie alla cornice di due quinte opache. L’immobile soddisfa i criteri di green building per la certificazione LEED GOLD.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info