X
IT EN

Solar Carve Tower - 40 Tenth Avenue

  • New York

  • Contractor: Cauldwell - Wingate Company LLC

Edificio Direzionale e negozi

Un nuovo edificio dalla silhouette innovativa si inserisce nello skyline newyorkese.
Solar Carve si colloca tra l’High Line Park ed il fiume Hudson. Lo studio Gang ha progettato la torre in vetro secondo una particolare strategia di “intaglio solare”, ovvero donando alla struttura un profilo irregolare seguendo la naturale angolazione del raggio solare.
Il sistema di facciata presenta un pattern geometrico dall’aspetto tridimensionale, che enfatizza le sezioni intagliate della torre.
Il sistema a cellule si compone di un pannello centrale dalla forma a diamante piastrellato verso il basso e contornato da quattro componenti triangolari perpendicolari al solaio in modo da ottenere un giunto cellula tipico. La particolare conformazione intagliata della facciata oltre al vantaggio di limitare l’irraggiamento solare e veicolare la dispersione di calore, crea anche uno spazio di lavoro dinamico. La facciata è caratterizzata da vetri altamente performanti low-iron.

Sostenibilità: certificazione LEED “Gold”.

Sistemi utilizzati

  • Cellule tridimensionali diamantate

  • Cellule vetrate a silicone strutturale

Architetti

Studio Gang

L’architetto Jeanne Gang è la fondatrice dello Studio Gang. È membro dell'Accademia Americana delle Arti e delle Scienze ed è insignita Cavaliere dell’Ordine Nazionale della Legione d'Onore. Il suo lavoro è famoso a livello internazionale per il processo di progettazione che in particolar modo privilegia i rapporti tra individui, comunità e ambienti. Il portafoglio di progetti comprende una vasta gamma di tipologie, espandendosi oltre i confini convenzionali dell'architettura e contempla attività che vanno dallo sviluppo di materiali più durevoli a supporto di comunità più forti. Lo Studio Gang utilizza risposte innovative a temi di sostenibilità ambientale ed ecologica, utilizzando tecniche di progettazione sostenibile, come l’uso di materiali riciclati per risparmiare risorse, ridurre l’urbanizzazione selvaggia e aumentare la biodiversità. Il suo progetto più iconico è la Aqua Tower, un grattacielo di 82 piani a Chicago che, al momento del suo completamento nel 2010, è stato uno degli edifici più alti del mondo progettato da una donna. Nel 2013 lo Studio Gang Architects ha ricevuto l’Architecture Design Award, premio assegnato per "eccezionali opere, esemplari nel design architettonico pubblico, commerciale o residenziale" - dal Cooper-Hewitt, National Design Museum. Attualmente sta progettando grandi opere in America e in Europa, tra cui il Centro Gilder per la Scienza, l'Istruzione e l'Innovazione al Museo Americano di Storia Naturale di New York; un campus unificato per il California College of Arts di San Francisco e la nuova Ambasciata degli Stati Uniti a Brasilia, in Brasile. Jeanne Gang è stata selezionata come vincitore del Premio Memorial Louis Kahn del 2017, un premio annuale riconosciuto dal Philadelphia Center for Architecture and Design nel 1983 per premiare "un individuo che ha contribuito significativamente al campo dell'architettura".